CHIESE

Gli edifici Religiosi presenti nel nostro territorio

Chiesa di Santa Maria

Sec. XII Fondata dai Benedettini

Il Portale ben conservato è del XII sec. Il fregio, in stile gotico, ad arco acuto è composto da una doppia banda di elementi decorativi vegetativi, intervallata da cordoli tortili. Appartenne all’Abazia di Fiastra, al clero diocesiano di camerino poi di Fermo.
Descrizione del 1581 ricostruisce una chiesa con una sacrestia retrostante l’altare sul quale si poteva ammirare una Tavola con Vergine e Santi presumibilmente eseguita da Vittore Crivelli e trafugata durante l’occupazione francese, la chiesa era lunga 42 piedi romani e larga 14 aveva 2 entrate 4 finestre e 5 altari.

Chiese Loro Piceno - S.Maria in Piazza
Chiese Loro Piceno San Francesco

Chiesa di San Francesco

1372

Consacrata nel 1372, di maggiore importanza insieme a S.Maria. Il cortile del convento era stato ultimato nel 1434 e nel 1570 la chiesa venne ampliata; i frati occupavano tra il 1577 e l’80 tutta la parte di fronte al loro convento fino al torrione.
Il chiostro uno dei luoghi di maggiore suggestione, ospitava un ciclo di affreschi da pochi anni recuperato dopo lunghissimo stato di abbandono mentre del ciclo pittorico interno alla chiesa rimane solo un iscrizione in caratteri gotici “hoc opus fieri feci-t Ioannes“. Il solo affresco visibile attualmente è la Madonna col Bambino all’interno una nicchia nella parete di fondo a sinistra, un probabile ex-voto.
Sul finire del XVI sec. l’altare Maggiore ospitò la pala con “Madonna del Rosario” variamente attribuita agli Zuccari di Sant’angelo in Vado ed alla scuola del De Magistris di Caldarola.
Dell’originaria chiesa dopo il restauro del 1956/58 restano un arco gotico nascosto dall’organo ed una statua lignea della Madonna del rosario del 1680 mentre è andato perduto il bassorilievo in argento fatto eseguire dalla comunità lorese in seguito al miracolo del 1858 quando durante la recita del rosario un fulmine si abbatte sulla chiesa lasciando illesi i fedeli.

Chiesa del Corpus Domini

1693

Consacrata nel 1963 aveva un tetto a capanna soffitato a tavoloni, aveva 7 altari di cui il Maggiore dedicato al Corpo di Gesù. Lunga 94 piedi e larga 60.

Attualmente: il soffitto con volta a botte decorata con stucchi in gesso. Due tele negli altari: la Madonna del Rosario da un lato e il Patriarca San Giuseppe dall’altro, del pittore Filippo Ricci da Fermo (1715-1793).
Si accede da terra al Presbiterio con una scalinata in Mattoni e sull’Altare Maggiore ammiriamo una tela della scuola del Pomarancioo (1570-1630) raffigurante l’istituzione dell’Eucarestia.

Chiese Loro Piceno-Corpus Domini
Chiese Loro Piceno Santa Lucia

Chiesa di Santa Lucia

1408

Eretta a parrocchia nel 1408 ebbe diversu restauri fino allo scorso secolo ed oggi vanta un notevole soffitto in stile liberty in cui si compongono immagini di vita mariana. Va evidenziata la serie di piccole tavole ad olio disposte lungo le pareti della chiesa che descrivono la Via Crucis.
La Vergine del Pianto, del XVIII sec. in cartapesta policroma, occupa l’altare maggiore, difronte al coro situato sopra la porta d’ingresso.